Ieri è stato il giorno della presentazione di Alban Lafont. Il giovane portiere francese dal ritiro di Moena si è raccontato ai giornalisti e ai tifosi. “La Fiorentina un club ambizioso come me“, “Donnarumma lo ammiro. Sta facendo grandissime cose, ma io sono io e lui è lui. I paragoni non mi piacciono“, “Il numero 40 è stato un numero casuale, ma se fosse possibile vorrei il numero 1 viola“.

Articolo precedenteCorvino ancora in Francia per il nuovo crack. Chesnel il dopo Milenkovic?
Articolo successivoMilan, fra una settimana la sentenza TAS. Intanto, la Fiorentina si costituisce…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui