Vecino è sotto vincolo della clausola rescissoria fino al 10 agosto. 25 milioni il valore attribuito al giocatore. L’Inter può provare il colpo.

Clausola rescissoria da 25 milioni, con pagamento in due tranche entro l’anno, scadenza 10 agosto 2017. Questa in sintesi la situazione contrattuale del play viola Matias Vecino. Insieme ad Astori, nuovo capitano, e Chiesa, blindatissimo, l’uruguaiano era stato identificato come uno dei perni della ricostruzione. E invece… L’Inter fa sul serio e nelle prossime ore potrebbe provare l’assalto. Soldi e una contropartita tecnica per convincere la Fiorentina a privarsi nel nazionale uruguagio. Dagli ambienti nerazzurri filtra ottimismo e la trattativa potrebbe essere breve.
Se così fosse, si potrebbe parlare di un vero esodo dalla maglia viola. Ben 7 titolari della scorsa stagione partiti, Gonzalo Rodriguez, Borja Valero, Ilicic, o partenti, Tatarusanu, Kalinic, Bernardeschi e Vecino. Difficile al momento dare un peso e un valore alla nuova Fiorentina, con pochi uomini di esperienza, molti giovani promesse e alcune scommesse di altri campionati.
Articolo precedenteKalinic: finisce la fuga croata? Domani potrebbe tornare a Moena.
Articolo successivoBadelj licenzia il procuratore ed entra nella stessa scuderia di Montella

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui