La decisione di giocare cinque gare a porte chiuse sembrava ufficiale, ma la Serie A ha clamorosamente fatto marcia indietro: Juventus-Inter, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia sono state rinviate al 13 maggio. Posticipata la finale di Coppa Italia.

La Serie A fa un passo indietro e cambia idea: le 5 partite che inizialmente dovevano disputarsi a porte chiuse per l’emergenza coronavirus che sta attraversando l’Italia sono state ufficialmente rinviate. Il big match scudetto Juventus-Inter e le altre quattro partite
di campionato in programma in questo fine settimana senza pubblico (Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Udinese-Fiorentina) si disputeranno il 13 maggio. Di conseguenza la finale di Coppa Italia, inizialmente prevista per lo stesso 13 maggio, è stata posticipata al 20 dello stesso mese.

Lo ha riferito la stessa La Lega calcio con un comunicato ufficiale. Decisione definitiva dunque, per la soddisfazione di Fedriga, governatore del Friuli, che aveva chiesto il rinvio di Udinese-Fiorentina con una nota ufficiale. Evidentemente, nonostante il calendario intasato, la Lega di A ha deciso di non dare all’estero l’idea di un Paese sotto scacco per l’emergenza coronavirus.

Comunicato Lega Serie A

Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decretolegge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM, inizialmente previste a porte chiuse come da Comunicato Ufficiale n. 191 del 27 febbraio 2020:
JUVENTUS – INTER
MILAN – GENOA
PARMA – SPAL
SASSUOLO – BRESCIA
UDINESE – FIORENTINA
La data di recupero delle predette gare è fissata per il giorno mercoledì 13 maggio 2020.
La Finale di Coppa Italia sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020“.

Articolo precedenteCaos Serie A, porte chiuse o rinvio: il programma della 26^ giornata
Articolo successivoRinvii Serie A: Soldati e Juve soddisfatti, per i viola danno economico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui