È arrivata la conferma del Ministro dello Sport, Spadafora, in merito alla 26^ giornata di Serie A. Alcune gare si disputeranno a porte chiuse per la prevenzione sanitaria sul coronavirus. Ecco quali sono le partite senza pubblico del prossimo turno.

Serie A senza pubblico sugli spalti negli stadi di Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto. Il provvedimento di Lega Serie A attua così il provvedimento del Ministro dello Sport, Spadafora, relativo all’emergenza coronavirus in Italia. Come si legge stamani sul Corriere dello Sport sono cinque ad oggi le partite che si giocheranno a porte chiuse, una ancora da valutare e quattro regolarmente aperte al pubblico.

Gare a porte chiuse 26° turno Serie A

  • Udinese Fiorentina (sabato 29 febbraio, ore 18);
  • Milan Genoa (domenica 1° marzo, ore 12.30);
  • Parma Spal (domenica 1° marzo, ore 15)
  • Sassuolo Brescia (domenica 1° marzo, ore 15)
  • Juventus Inter (domenica 1° marzo, ore 20.45)

La decisione su Sampdoria Hellas Verona è ancora sospesa perché la partita è in programma lunedì 2 marzo, ore 20.45, mentre il provvedimento scade domenica 1° marzo. Non sono al momento interessate invece: Lazio Bologna (29 febbraio, ore 15); Napoli Torino (29 febbraio, ore 20.45); Lecce Atalanta (1° marzo, ore 15); Cagliari Roma (1° marzo, ore 18).

Articolo precedenteUdinese Fiorentina: rinvio o porte chiuse? Le ultime notizie
Articolo successivoFiorentina Milan, un video inedito scagiona Ibra: gol regolare?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui