La 35^ giornata di Serie A offre spunti interessanti per gli obiettivi ancora aperti, o quasi. La corsa ai piazzamenti europei e quella alla salvezza nelle partite di oggi e domani.

Corsa salvezza ed Europa Serie A

Partiamo dal fondo classifica, dove è l’Empoli a 29 punti che si gioca ancora qualche residua possibilità di permanenza nella massima serie. Oggi nel lunch match contro la Fiorentina in caso di colpaccio, gli uomini di Andreazzoli si porterebbero a meno 2 dall’Udinese quartultima (34 punti). I friulani sono reduci da un pareggio casalingo ieri contro l’Inter. Per i viola a 40 punti una gara tutt’altro che tranquilla al Castellani. I ragazzi di Montella sono stati scavalcati dalla Spal (42 punti) – vittoriosa contro il Chievo – e sono sotto di un punto rispetto al Sassuolo impegnato oggi contro il Frosinone al Mapei Stadium.

Parma Sampdoria alle ore 15 è più decisiva per gli emiliani a 37 punti, che per i liguri a 48 punti. La Samp è nona e fuori dai giochi europei, mentre i ducali – a pari punti col Bologna – devono incassare punti per non scivolare nella zona bassa della classifica.

Genoa Roma alle ore 18 è uno scontro diretto invece sia per la salvezza che per la qualificazione europea. La squadra di Prandelli (35 punti) non ha margini di sicurezza e dovrà vincere per tenere a distanza l’Udinese sotto di un punto; i giallorossi di Ranieri invece hanno 58 punti e si giocano la volata Champions con l’Atalanta a 59 punti impegnata all’Olimpico contro la Lazio ottava a 55 punti e bisognosa di punti per l’Europa League. Le due compagini si ritroveranno in finale di Coppa Italia che potrebbe garantire alle aquile l’accesso diretto ai gironi di Europa League in caso di vittoria.

Se sarà l’Atalanta a vincere il trofeo nazionale e gli uomini di Gasperini avessero già raggiunto il piazzamento europeo in campionato si libererà un posto per i preliminari di Europa League per la settima classificata in Serie A. Attualmente il settimo posto è del Milan a 56 punti impegnato domani sera contro il Bologna. I rossoneri dovranno vincere per scavalcare il Torino (57 punti), agguantare il sesto posto almeno e tenere viva la speranza piazzamento Champions; mentre i rossoblu a 37 punti dovranno strappare almeno un pareggio a San Siro.

Articolo precedenteEmpoli Fiorentina, probabili formazioni e ballottaggi
Articolo successivoEmpoli Fiorentina 1-0: tabellino, sintesi, commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui