Maurizio Pistocchi rilancia su Twitter il commento del presidente di ATF in merito alle scritte contro Heysel e Scirea. De Sinopoli solleva dei dubbi sul colpevole del misfatto che sta gettando fango sull’immagine di Firenze e dei tifosi viola.

Come vi avevamo già anticipato il presidente ATF aveva espresso la sua posizione sulle scritte contro i morti dell’Heysel e contro Scirea prima di Fiorentina Juventus.

Sono apparse poche ore prima della partita, in una zona già presidiata dalle forze dell’ordine, dove possono passare solo i tifosi della Juventus e dubito che siano riusciti a passare sostenitori viola. Quando qualcuno mi darà la certezza che è stato un tifoso della Fiorentina il colpevole, ne potrò riparlare. Per il momento questa è una vicenda che mi crea imbarazzo“. Questo un estratto del suo intervento alla trasmissione sportiva CasaViola su Toscana TV.

Maurizio Pistocchi, condividendo queste parole, ha cinguettato su Twitter “L’affare si ingrossa“. E incalzato dagli utenti ha aggiunto: “C’è una inchiesta in corso: spero che la verità venga accettata e i responsabili adeguatamente puniti“.

 

Articolo precedenteScritte Firenze contro Heysel e Scirea: sospetti e fango.
Articolo successivoUEFA Europa League 2, quando inizia e chi partecipa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui