Questa domenica sarà ricordata come l’ultima gara professionistica di Francesco Totti. Lo elogia sul suo profilo social anche Adrian Mutu che ricorda quella volta…

Ecco la dichiarazione di stima del Fenomeno, ex numero 10 viola, al Capitano giallorosso.

Si ritira uno dei miei idoli, uno dei più forti 10 del mondo. Uno che ha marcato la mia infanzia non solo con la sua classe e il suo stile, ma soprattutto con i suoi goal incredibili. France, è stato un onore, giocare contro di te, vedere, anzi, ammirare le tue giocate. Come giocatore nessuno ha niente da dire, come uomo sono sicuro che è la stessa cosa… Vi racconto un episodio che resterà per sempre nella mia mente. Vi ricordate l’estate quando dovevo andare a giocare nella Roma, sì? Uno di quei giorni, ero in ritiro con la Fiorentina, mi chiamo Francesco e mi disse: “Adri io rinunciò a un milione dal mio stipendio e lo do alla Fiorentina solo per fare la copia con te in attaccò qui, nella Roma, vuoi venire?”.

Per essere sincero in quel momento non gli detto di no. Ti rendi conto, Totti mi sta chiedendo una cosa così? Dopo aver pensato tanto, sentire l’affetto dei tifosi viola, parlare con Cesare Prandelli, ho deciso di rifiutare la sua offerta, ma la mia stima e aumentata nei confronti di questo grande uomo, Francesco Totti! Purtroppo il tempo vince sempre, anche contro uno dei più grandi gladiatori di Roma! Chapeaux, France!

Articolo precedenteFiorentina Pescara le probabili formazioni e le statistiche dei precedenti.
Articolo successivoFiorentina Pescara ultimo atto campionato serie A 2016/2017

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui