Montolivo e Montella, entrambi ex viola, oggi in sala stampa nella conferenza della vigilia del match contro l’AEK Atene in Europa League. Il centrocampista potrebbe avere una chance dal primo minuto.

Milan impegnato domani sera allo Stadio Olimpico Spyros Louis di Atene. La partita è stata presentata da due vecchie conoscenze dei tifosi viola: l’allenatore Vincenzo Montella e il centrocampista, ex capitano, Riccardo Montolivo.

Ecco alcune delle dichiarazioni del giocatore che dovrebbe giocare da titolare, sul momento del Milan e sulla sua situazione in particolare.

Speravo di essere utilizzato di più, ma l’allenatore fa delle scelte in base al bene della squadra… È cambiato tutto rispetto alle scorsa stagione. È stata fatta una campagna acquisti importante, quindi è normale che le aspettative siano elevate… L’Europa è la casa del Milan, ma la storia non va in campo. Siamo noi che dobbiamo dimostrare di meritarcela. L’obiettivo è giocare la Champions League, ma anche l’Europa League è una competizione molto difficile“.

L’allenatore invece ha ribadito la ‘normalità’ delle sue scelte: “Montolivo è trattato come tutti gli altri, non c’è nulla di strano e di particolare. Gli ho sempre dimostrato fiducia e ricordo che nel corso della stagione ha subito un infortunio“.

Articolo precedenteBorja Valero a Marca Plus: “Firenze la mia comfort zone, l’Inter una vertigine”.
Articolo successivoFiorentina Roma: la conta degli indisponibili e una buona notizia per parte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui