Nikola Kalinic: ancora no alla Cina. Nonostante Sousa. L’attaccante croato lascerà Firenze e attende di sapere la prossima destinazione.

La scelta di Sousa, prossimo allenatore del Jiangsu Suning, ha spiazzato Kalinic. Era stato proprio il tecnico portoghese, al quale l’attaccante è legatissimo, a dissuaderlo dal accettare la proposta del Tienjin Quanjian, lo scorso gennaio. Sousa, che lo aveva voluto a Firenze, gli consigliò di ‘restare nel calcio che conta’.

E Kalinic così vuole fare. Lascerà la Fiorentina soltanto per la Serie A. Seconda scelta sarebbe la Premier League e poi la Bundesliga. La Premier rappresenterebbe un riscatto, dopo la non eccellente esperienza di inizio carriera al Blackburn. 84 presenze e 33 reti, tra campionato e coppe.

Proprio stamani la Gazzetta dello Sport, riportava di un colloquio fra il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli e Fali Ramadani. Oggetto della conversazione? La ricerca del Milan di una punta di spessore. Il nome di Kalinic è nel novero dei papabili.

Articolo precedenteBernardeschi, decisione dopo l’Europeo U21. Ma la scelta sembra compiuta.
Articolo successivoClausole a nove zeri, stipendi monstre e follie nei contratti dei top players

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui