Inter Fiorentina di Coppa Italia finisce 2-1 per i padroni di casa che accedono alle semifinali. Li attende il Napoli, mentre dall’altra parte del tabellone sarà Juventus Milan. Le pagelle dei top e dei flop del match secondo alcune testate sportive. E il video sintesi dei gol.

Inter Fiorentina 2-1. I gol di Candreva, su svarione della difesa viola a fine del primo tempo. Poi il pareggio di Caceres nella ripresa su calcio d’angolo e infine l’eurogol di Barella sancisce il passaggio del turno dei nerazzurri. Ecco le pagelle dei top e dei flop del match di ieri sera a San Siro secondo Eurosport, Corriere e Mediaset Sport.

Per tutti migliore in campo della serata Nicolò Barella. Fra i viola invece Caceres e Terracciano si guadagnano i voti più alti. Non male anche Lirola. Deludono tutti gli altri: Vlahovic si divora la palla del vantaggio viola, Ceccherini e Dalbert non reggono l’urto, Badelj si limita al ‘compitino’. Rivivi il LIVE della partita nella nostra diretta testuale.

Inter Fiorentina 2-1 VIDEO gol

Pagelle It.eurosport.com: Caceres come ‘Goku’

Nicoló BARELLA 7,5 Bum bum, Barella: il gol è una perla. Tiro potente, difficile, preciso. La prestazione decisamente positiva. In mezzo domina, contrasta e riparte.

Matias VECINO 7 Terracciano gli nega un gol con un tuffo super. Lui, contagiato dalla sindrome di Paltrinieri, va su e giú, su e giú, una vasca dietro l’altra. Inarrestabile.

Martin CACERES 6,5 Illuminato dall’aura di Goku. Gara gagliarda, trova il gol con un grande stacco aereo. Assatanato, anche nelle proteste.

DALBERT 5 Fatica a contenere Candreva. Perde 21 palloni. Una buona chiusura, ma tanti, troppi, errori.

Pagelle Corriere.it: Barella ‘motorino di avviamento’

6,5 Candreva -Ha il merito di seguire un’azione semimorta e trasformarla in gol.

7 Barella – È il motorino d’avviamento dell’Inter e pure il terminale di scarico da cui esce il gol gioiello della qualificazione.

5 Sanchez – A Udine farà la punta per fortuna sua e dell’Inter. Da trequartista è un agnellino nella fossa dei leoni e fa una brutta fine.

5,5 Lukaku – Ha un limitato raggio d’azione. Gli arrivano troppe palle leggibili e difficili da gestire.

6,5 Terracciano – Il primo gol preso è casuale, la parata su Vecino per niente. Sulla seconda rete non c’è nulla da fare.

7 Caceres – Un orco cattivo, chi entra nella sua grotta non ne esce più. A Lukaku non fa neanche dire buonasera che gli ha già tolto la palla. A Lautaro gli salta in testa prima di sbattere dentro il pareggio. Un guerriero senza tempo.

5 Ceccherini – Precisino, pulitino, bravino: tutto fino al gol dell’Inter quando si contorce, scivola e lascia aperta la porta.

5 Vlahovic – Si mangia il gol del possibile vantaggio. Lavora tanto, combina poco.

Sportmediaset.mediaset.it: Vlahovic corre molto ma…

Martinez 6,5 – Il “Toro” è protagonista in tutte le azioni nerazzurre. Apre la strada a Candreva per il vantaggio, sfiora il gol in un paio di circostanze e lotta su ogni pallone per mettere in difficoltà la retroguardia viola. Ci riesce spesso, ma macchia la prestazione perdendosi Caceres in occasione del gol subito.

Barella 7 – Il gol di controbalzo dal limite dell’area vale il prezzo del biglietto oltre che il passaggio del turno. In mezzo al campo la sua grinta è un’arma in più per Conte.

Caceres 6,5 – Dà un po’ di speranza alla Fiorentina incornando sugli sviluppi di un angolo e sovrastando Lautaro in area. Tra i tre difensori è quello meno in difficoltà.

Lirola 6 – Le sue folate sulla destra mettono in difficoltà la fase difensiva di Conte. Due delle conclusioni più pericolose passano dai suoi piedi.

Vlahovic 5,5 – Corre molto, ma ha il demerito di divorarsi il gol del possibile vantaggio sull’1-1 non facendosi trovare pronto alla battuta e tentando un improbabile scavetto che Handanovic respinge.

Articolo precedenteInter Fiorentina, risultato finale 2-1: viola fuori dalla Coppa Italia
Articolo successivoGazzetta dello Sport: Fiorentina, Kouamé c’è e arriva anche Duncan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui