La rescissione del contratto di Pepe, sta innescando una reazione a catena nel Besiktas. Il prossimo potrebbe essere Ljajic. Anche la Fiorentina è interessata agli sviluppi del club turco nel quale milita un suo obiettivo per l’attacco: Ryan Babel.

Dopo Pepe, difensore portoghese ex Real Madrid, che ha rescisso il contratto nei giorni scorsi, potrebbe toccare ad Adem Ljajic. L’ex Torino, ed ex viola, è in prestito con obbligo di riscatto condizionato al Besiktas. Gli obiettivi per il riscatto obbligatorio sono vicini ma può essere che il club turco decida di rinunciare per alleggerirsi dei 3 milioni di euro di ingaggio percepiti dal trequartista serbo. In casa granata si guarda con attenzione a quello che succederà nelle prossime settimane.

Anche la Fiorentina sta studiando le mosse perché nel Besiktas milita quel Ryan Babel seguito da Pantaleo Corvino come rinforzo per l’attacco viola. Il giocatore belga, 32 anni, si è fatto sotto per chiedere a sua volta la rescissione del contratto, dopo essere entrato in rotta di collisione con l’ambiente. La risposta della dirigenza del club turco sarebbe stata questa: “Trovati una squadra ma che paghi“. Le intenzioni infatti del Besiktas sarebbero quelle di monetizzare a gennaio il più possibile, anche perché a giugno 2019 il calciatore sarà svincolato a parametro zero. Una situazione quindi in divenire…

Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina: l’attacco cambia faccia.
Articolo successivoMilan Fiorentina, serve continuità per scacciare la “pareggite”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui