Partita ricca di gol e di occasioni. Viola in vantaggio alla fine del primo tempo. I padroni di casa ribaltano il risultato nella ripresa con Rossi e Lapadula. L’espulsione di Pandev rimette in corsa gli ospiti, che pareggiano con Eysseric e passano in vantaggio con Dabo. La Fiorentina conquista i tre punti e tiene viva la speranza Europa League. Primo gol in stagione di Pepito Rossi. Prima rete in maglia viola e in Serie A per Eysseric e Dabo.

Formazioni ufficiali

Torna titolare per la prima volta in stagione Giuseppe Rossi, autore nel 2013 di una doppietta con la maglia viola nell’ultima vittoria della Fiorentina a Marassi contro il Genoa. Pioli schiera il modulo più consolidato, con le varianti di Gaspar al posto di Laurini squalificato e di Milenkovic al posto di Hugo infortunato.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, El Yamiq; Rosi, Hiljemark, Veloso, Bertolacci, Lazovic; Medeiros, Rossi.

Fiorentina (4-3-2-1): Sportiello; Gaspar, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Saponara, Chiesa; Simeone.

Tabellino

Marcatori: 43′ Benassi; 63′ Rossi; 68′ Lapadula; 77′ Eysseric; 80′ Dabo.

Ammoniti: Bertolacci (G); Badelj (F); Gaspar (F); Spolli (G); Biraghi (F); Saponara (F); Dabo (F); Chiesa (F).

Espulsi: Pandev (G); Zukanovic (G).

Sintesi primo tempo

Al 12′ il primo tiro in porta è della Fiorentina con Badelj che dalla distanza impegna Perin. Sull’azione successiva Simeone in tuffo è anticipato di un soffio dall’uscita dell’estremo difensore genoano. Al minuto 13′ tutto lo stadio Ferraris applaude alla memoria di Davide Astori. Il Genoa si propone in contropiede, con Lazovic pericoloso sulla corsia sinistra d’attacco rossoblu. Al 23′ occasione ghiotta per Pepito Rossi che solo davanti a Sportiello cicca il pallone di testa. Ancora Genoa al 35′ con la punizione di Hiljemark che chiama il portiere viola al primo importante intervento del match. Al 43′ la Fiorentina capitalizza il predominio nel possesso palla. Gio Simeone serve un assist splendido per Marco Benassi che su inserimento in spaccata supera Perin. Gol della Fiorentina. Si va a riposo sul risultato di 0-1.

Sintesi secondo tempo

Ballardini sostituisce Rosi con Pandev. Genoa più aggressivo. Al 59′ il secondo cambio per i padroni di casa esce Veloso entra Bessa. Pioli opera il primo cambio al 61′ quando esce Badelj per Dabo. La pressione del Genoa si concretizza al 63′ quando Bessa serve un assist al bacio per Giuseppe Rossi che segna il gol dell’ex. 1-1 il risultato. Quattro anni dopo Pepito ritrova la rete in Serie A. Doppio cambio: esce Saponara entra Eysseric per la Fiorentina, mentre per il Genoa esce Rossi entra Lapadula. L’attaccante servito da Hiljemark trova subito il gol. 2-1 al 68′. La Fiorentina accusa il colpo e due minuti dopo di testa ancora Lapadula si divora la terza rete. Al 70′ episodio chiave: rosso diretto per Pandev. Entrata con piedi a martello su Gaspar. I viola ci credono e Pioli al 75′ prova il tutto per tutto: dentro Falcinelli per Gaspar. L’attaccante gigliato ha subito una ghiotta occasione, ma Perin si oppone. Al 77′ la Fiorentina pareggia 2-2 con Eysseric che colpisce al volo da centro area dopo la respinta del portiere genoano su cross di Dabo. Passano tre minuti e proprio Dabo servito da Falcinelli segna il 2-3. Viola di nuovo avanti. La partita si accende. Rosso anche per Zukanovic in panchina per proteste. Il Genoa non molla, la Fiorentina soffre, ma alla fine conquista la vittoria.

Video espulsione Pandev

https://www.youtube.com/watch?v=hPBlkMEhJP0

Video gol Dabo

https://www.youtube.com/watch?v=T0JTQNRbr-I

Articolo precedenteGenoa Fiorentina, le probabili formazioni. Pepito scalpita, Pioli cambia ancora.
Articolo successivoBorja Valero, il gol dedicato a due persone speciali. Video e tweet.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui