La Fiorentina Women’s riscatta la sua stagione battendo la capolista Juventus al Bozzi. 2-1 il risultato al termine di una gara accesissima. Succede tutto nella ripresa. Passano le viola con Mauro. Pareggiano quasi subito le bianconere. Al 88′ l’autogol decisivo di Salvai. Juventus e Brescia ancora appaiate in testa alla classifica.

Formazioni ufficiali

Fiorentina (4-3-3) – Ohrstrom; Guagni, Linari, Tortelli, Bartoli; Adami, Carissimi, Parisi; Bonetti, Mauro, Caccamo.

Juventus (4-3-3) – Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Caruso, Galli, Rosucci; Cernoia, Cantore, Bonansea.

Sintesi

Seconda sconfitta in campionato per le bianconere che a Firenze potevano cogliere l’allungo decisivo sul Brescia, sconfitto in una gara da cardiopalma dal Mozzanica. E invece il risultato premia il grande cuore e il grande carattere delle viola. A tre giornate dalla fine, il tricolore del Campionato Nazionale di Serie A femminile è tutto da decidere. Una partita ricca di occasioni, con le gigliate migliori nel primo tempo. Ma la partita si sblocca solo al 72′ su una zampata in allungo di Mauro. Al 79′ il pareggio delle ospiti di Franssi che fredda Ohrstrom con un tiro imparabile in area di rigore. A pochi minuti dallo scadere la Juventus ha la palla del match che Cantori manda fuori. Sul calcio d’angolo successivo battuto dalla Fiorentina Women’s Salvai devia nella sua rete e regala i tre punti meritatissimi alle gigliate.

Guarda gli highlights del match

Articolo precedenteSassuolo Fiorentina 1-0. Pagelle dei top e dei flop. Video gol di Politano.
Articolo successivoFiorentina Napoli, incrocio tricolore ed Europa League. Maxi esodo partenopeo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui