Quattro gli ex della Fiorentina che militano nell’Hellas Verona: Giampaolo Pazzini, Ryder Matos, Romulo e Alessio Cerci. Due però sono esclusi dai convocati per la trasferta a Firenze.

Non ci saranno Giampaolo Pazzini e Alessio Cerci domenica contro la Fiorentina al Franchi. Il tecnico dell’Hellas Verona, Fabio Pecchi, ha lasciato fuori dalla lista dei convocati i due attaccanti. Molto diversi i motivi. Pazzini, dopo due stagioni e mezza in maglia gialloblu, lascerà Verona prima del 31 gennaio. Gli ultimi sei mesi trascorsi quasi sempre in panchina, l’ex attaccante viola con l’arrivo di Bruno Petkovic ha ormai le porte definitivamente chiuse. Prossima destinazione Liga, con il Levante interessato, oppure Torino, sponda granata dove sono in cerca di un vice Belotti. Cerci, invece, è alle prese con il recupero dall’infortunio al bicipite femorale che lo sta tenendo lontano dal campo da settimane.

 

Convocati e molto probabilmente in campo gli altri due ex viola, oggi in gialloblu. I brasiliani Romulo e Matos, dovrebbero trovare spazio nell’undici iniziale di Pecchia, il primo come esterno di centrocampo e il secondo come esterno di attacco.

Articolo precedenteVidal: c’è la Roma, non la Fiorentina. Il terzino del Barcellona è un sogno.
Articolo successivoJoão Mário in prestito al West Ham United e Obiang alla Fiorentina?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui