Calciomercato di gennaio, la Fiorentina corre ai ripari? Il direttore generale Pantaleo Corvino potrebbe intervenire per un rinforzo in difesa. Due i giocatori seguiti per il ruolo di terzino destro.

Fiorentina e terzino destro, una saga senza fine. In questa stagione, Stefano Pioli si è inventato Nikola Milenkovic come esterno di difesa. Ma il serbo, centrale difensivo naturale, non è un terzino. Lo ha dichiarato lui stesso, lo dimostrano i suoi movimenti. Solo il talento e lo strapotere fisico gli permettono di non sfigurare in quel ruolo. Così, nonostante la difesa viola sia un punto di forza e con solo 8 reti al passivo la quarta migliore della Serie A, è probabile che Corvino cerchi rinforzi proprio in quel reparto. A cominciare dalla sessione di gennaio del calciomercato.

Due i nomi caldi. Il primo è quello di Giovanni Di Lorenzo dell’Empoli, classe 1993. Il difensore toscano potrebbe inserirsi in un doppio scambio, che includerebbe anche il cartellino di Cyril Thereau ormai escluso dal progetto tecnico viola. Un affare più che possibile, che porterebbe al terzo ‘giro’ di difensori fra le due società dal 2016 ad oggi, dopo Pasqual e Laurini. Fresca di oggi è la notizia rilanciata da Nicolò Schira. Secondo il giornalista de La Gazzetta dello Sport, Fiorentina e Parma stanno seguendo l’evoluzione della situazione di Giulio Donati, classe 1990, in scadenza di contratto con il Mainz in Bundesliga.

Articolo precedenteGoal dell’anno: anche Chiesa in corsa, ma in testa c’è un outsider. VIDEO.
Articolo successivoCalciomercato Fiorentina: si aspetta la punta, ma si tratta un trequartista?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui