Fiorentina senza punte. Solo Chiesa lì davanti incide per volume di gioco e occasioni create. Simeone è fermo a 2 reti. Pjaca a 1. Mirallas come falso nueve è un esperimento fallito. Eysseric non pervenuto. In attesa che Vlahovic cresca e dimostri le sue qualità, Corvino potrebbe intervenire con un acquisto nel calciomercato di gennaio.

Stefano Pioli ieri in Torino Fiorentina ha mischiato le carte. Il tecnico viola, come dichiarato prima della partita interna contro il Cagliari, crede nella possibilità di intercambiare i propri giocatori. E le sue scelte lo dimostrano. Milenkovic, centrale di difesa naturale, è schierato stabilmente sulla destra. Veretout fa il jolly a tutto campo. Gerson e Fernandes si danno il campo come terzo sulla mediana, purtroppo senza che si noti la differenza. Ma è in attacco che la Fiorentina delude le aspettative.

L’organico viola era stato costruito per macinare gol con tre attaccanti giovani, ma sulla carta molto pericolosi. E invece, sono solo 5 i gol realizzati dal tridente delle meraviglie Chiesa (2), Simeone (2), Pjaca (1). Due gol in meno di quanto fatto dai compagni di centrocampo con Benassi capocannoniere gigliato (4), Veretout (2), Gerson (1). Gli altri gol della stagione arrivano dai difensori: Milenkovic (2) e Biraghi (1).

Pantaleo Corvino potrebbe perciò decidere di intervenire nel calciomercato di riparazione. Anche perché il reparto avanzato perderà con tutta probabilità un pezzo: Cyril Thereau infatti va verso lo svincolo bilaterale del contratto a gennaio 2019. Il profilo cercato dal direttore generale viola sarà sicuramente un giocatore pronto e, probabilmente in prestito, per ottimizzare esborsi e prestazioni tecniche. Un profilo che corrisponde è quello di Divock Origi centravanti belga in forza al Liverpool. Nei Reds di Jurgen Klopp non sta trovando spazio e il club inglese vorrebbe girarlo in prestito ad un altro club. Su di lui però la concorrenza di altri club di Serie A con ambizioni più importanti, come Milan e Juventus.

Articolo precedenteTorino Fiorentina 1-1 | GALLERY partita | Benassi e autogol di Lafont.
Articolo successivoGoal dell’anno: anche Chiesa in corsa, ma in testa c’è un outsider. VIDEO.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui