Il giornalista Tony Damascelli intervistato a Radio Radio si esprime così sull’episodio del contestato rigore in Fiorentina Roma: “Una cosa incredibile. E non è la prima volta che capita a favore dei viola. Se fosse stata la Juve…“. E su Simeone: “Fa un inganno, una truffa“.

Tony Damascelli, giornalista de Il Giornale, rinfocola le polemiche del dopo Fiorentina Roma. Ecco le sue parole a Radio Radio: “Il rigore dato alla Fiorentina è stato una cosa incredibile. Fa arrabbiare. Non è la prima volta che capita ai viola… Ci sono già dei precedenti con Chiesa. Se al loro posto ci fosse stata la Juve chissà cosa si sarebbe detto… C’è un concorso di colpa tra Banti e Orsato, ma anche Simeone è un buon figlio di… mamma. Quello è un inganno, una truffa. Poteva saltare il portiere, invece lascia il piede sulla faccia del portiere“.

Articolo precedenteCalciomercato, intreccio in attacco fra Fiorentina, Sampdoria, Bologna.
Articolo successivoBabel fa gola a Corvino: maturo, con esperienza internazionale, economico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui