Per stabilizzare il problema alla caviglia destra, già parecchio problematica ai tempi del Bayern, Franck Ribery dovrà sottoporsi ad una operazione chirurgica. Doccia gelata per la Fiorentina di Commisso, che adesso dovra inevitabilmente tornare sul mercato per acquistare un titolare nel ruolo di esterno offensivo. Il nome caldo di queste ore è quello di Matteo Politano.

Senza Ribery l’attacco della Fiorentina, già così debole, perde il suo punto di riferimento. Guardando ai giocatori presenti in rosa, Ghezzal e Sottil, per motivi diversi, non offrono sufficienti garanzie come titolari. Per questi motivi, Pradè e Barone dovranno fare un’operazione intelligente per portare a Firenze un esterno offensivo che sia capace di vedere la porta e di fornire assist. Il nome che circola in queste è quello di Matteo Politano, giocatore dell’Inter, che già in estate era stato vicino ai viola.

La piazza di Firenze sarebbe destinazione gradita all’attaccante. Ovviamente, prima di lasciarlo partire, Conte chiederà un sostituito, ma visto il poco spazio che gli sta concedendo, è facile pensare che possa essere anche d’accordo sulla sua cessione a gennaio. Il giocatore, come detto, sarebbe pronto ad accettare la viola perché intrigato dalle ambizioni e dalla possibilità di avere bene o male sempre un posto da titolare. A favorire la buona riuscita dell’operazione ci sono anche gli ottimi rapporti instaurati tra la proprietà cinese e quella italo-americana.

Pradè e Barone non possono sbagliare: la Fiorentina ha un enorme bisogno di aumentare la propria capacità offensiva e Politano potrebbe essere l’uomo adatto. Adesso sembra che sia arrivato il momento di imprimere un’accelerata alla trattativa.

Articolo precedenteGilberto: il Gremio sfida il Fluminense per il giocatore viola
Articolo successivoFiorentina: emergenza attacco, i tifosi viola rispondono presente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui