Atalanta, Milan, Sampdoria, Fiorentina: quattro squadre per un posto, o forse due nella prossima Europa League. Tutto dipenderà dalla finale di Coppa Italia fra Juventus e Milan in programma il 9 maggio. E intanto il pensiero corre al 2013, quando nella corsa alla Champions League i rossoneri furono favoriti sui viola da episodi dubbi. VIDEO.

  • Atalanta 58

  • Milan 57

  • Sampdoria 54

  • Fiorentina 54

La classifica di Serie A evidenzia una mischia in zona Europa League. Con l’Inter saldamente al quinto posto, resta disponibile un solo posto per il preliminare di accesso alla prossima competizione europea. Questo il programma della 35° giornata di Serie A: Genoa Fiorentina; Lazio Atalanta; Milan Hellas Verona; Sassuolo Sampdoria. Poi, prima delle ultime due giornate di campionato, il 9 maggio si disputerà la finale di Coppa Italia fra Juventus e Milan.

Lo scenario di Coppa Italia

Se i rossoneri si aggiudicheranno il trofeo avranno accesso diretto ai gironi di Europa League e il settimo posto, inutile, basterebbe al Diavolo. Lo scontro diretto fra Atalanta Milan in programma nel weekend successivo potrebbe essere all’insegna del ‘volemose bene‘. Viceversa se sarà la Juventus ad alzare la coppa nazionale, la corsa sarà anche al settimo posto. Decisive a quel punto le partite Atalanta Milan e Milan Fiorentina, in programma rispettivamente alla penultima e all’ultima giornata di Serie A.

I cattivi pensieri del 2013

Impossibile non far correre il pensiero alla stagione 2012/2013. Con la Fiorentina e il Milan in corsa per un piazzamento valido per la Champions League. Decisiva l’ultima giornata con l’ennesimo rigore dubbio concesso ai rossoneri impegnati sul campo del Siena. Un dossier pubblicato sul sito Superscommesse.it evidenziò che degli 11 rigori a favore del Milan in quella stagione, almeno 5 possono essere definiti ‘estremamente generosi’ (GUARDA VIDEO). Intanto nella giornata di domenica 29 aprile, il Milan ha superato a fatica il Bologna. Ai felsinei manca una rete, annullata in modo dubbio ad Orsolini.

Errebì72

 

Articolo precedenteFiorentina Napoli, il web non perdona: tifosi scatenati sui social.
Articolo successivoBadelj apre al rinnovo e Corvino prepara la maxi offerta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui