Il futuro di Chiesa è un tema evergreen per il calciomercato. Le decisioni del giocatore passano anche della strategia di Commisso che non perde occasione per ‘coccolare’ i suoi ragazzi. Intanto la Juve sarebbe pronta con 50 milioni di euro.

Sul Corriere dello Sport si legge: “Affondo del club campione d’Italia sull’attaccante che la Fiorentina vuole blindare. Da Torino stanno alzando il pressing per bruciare la concorrenza. Ma Commisso non molla“. Federico Chiesa piace alla Juventus, pronta a sborsare 50 milioni di euro, ma anche all’Inter e… non solo. Niente di nuovo, si potrebbe obiettare. La novità semmai è che il giocatore sembra muoversi in perfetta sintonia col club viola. L’arrivo di Iachini al posto di Montella e il recupero fisico, sembrano avere dato nuovi stimoli all’attaccante classe 1997 cresciuto sulle rive dell’Arno. Chiesa jr non perde occasione per ricordare quanto sia importante per lui, cresciuto nella Settignanese, indossare i colori viola.

Non è mai cambiato invece l’atteggiamento entusiasta di Rocco Commisso. I giocatori ritenuti più forti possono anche andare via, ma devono dirlo a chiare lettere e non senza che la Fiorentina provi comunque a rilanciare. Sarà così anche per Federico Chiesa. Il club viola è pronto a fargli firmare un ricco contratto da 4 milioni di euro a stagione, ovvero quanto guadagna la ‘stella’ Ribery. Un modo per mettere le cose in chiaro: in un tempo di calciomercato nel quale i contratti valgono quasi zero, Chiesa sarà sul mercato solo a due condizioni. La prima, che lo chieda il giocatore in prima persona. La seconda, che ci sia un’offerta ritenuta soddisfacente da parte della Fiorentina.

Articolo precedenteSerie A, ecco la bozza del calendario per il campionato estivo
Articolo successivoRiccardo Sottil: un rinnovo da firmare e un futuro da decifrare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui