Calciomercato Fiorentina: possibile arrivo di un centrocampista a gennaio. I media sportivi italiani parlano di Sander Berge del Genk, quelli iberici riferiscono di un possibile interessamento del Barcellona per il ventenne norvegese.

Voci di calciomercato anticipano una Fiorentina attiva nella breve finestra del calciomercato di gennaio. I più ottimisti parlano di un rinforzo per reparto. Specialmente a centrocampo si cerca un giocatore in grado di garantire ritmi di gioco e qualità. Ecco perché sono usciti, negli ultimi giorni, alcuni profili potenzialmente utili. Ma ci sono reali possibilità per il budget e le ambizioni della Viola? 

Il nome che circola con insistenza è quello di Sander Berge, norvegese, classe 1998, in forze al Genk primo nella Jupiler Pro League, il massimo campionato belga. Centrocampista dotato di buona visione di gioco e di grande personalità, nonostante la giovane età. Capace di contrastare e di impostare per i compagni, come anche di tentare dribbling e sortite personali. Qualità che hanno scatenato gli interessi di molti club europei, come Siviglia e Arsenal. Sui siti belgi si parla di una possibile cessione del giocatore solo dopo la fine della stagione in corso, con un prezzo del cartellino di circa 15 milioni di Euro. Il possibile interessamento del Barcellona, però, potrebbe sparigliare le carte in tavola. Il club catalano, infatti, è alla ricerca del successore di Sergio Busquets e avrebbe individuato una rosa di tre candidati: Adrien Rabiot del PSG, Frenkie de Jong dell’Ajax e appunto Sander Berger del Genk. Quest’ultimo decisamente più economico.

E la Fiorentina? Il nome del centrocampista norvegese è stato accostato al club gigliato negli ultimi giorni. Ma l’asta al rialzo e soprattutto la qualità della concorrenza potrebbero far scivolare in basso le reali possibilità di acquisto. Indipendentemente dal budget a disposizione del direttore generale Pantaleo Corvino, ancora tutto da decifrare…

Articolo precedenteJoaquin e Tello espugnano il Camp Nou. Ex viola alla ribalta. VIDEO.
Articolo successivoFiorentina Juventus, il bis arriva in meno di una settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui