Estate calda fra Firenze e Sassuolo: non solo l’allenatore Di Francesco, ma anche difesa e attacco oggetto di possibili scambi.

 

Calciomercato Fiorentina – Allenatore e difensore centrale sono due mosse primarie per le operazioni di Corvino. Il Direttore della Fiorentina potrebbe sciogliere entrambi i nodi in un’unica trattativa, quella con il Sassuolo.

Di Francesco è il nome più ripetuto per la panchina viola. Per convincere la squadra emiliana a lasciar partire il proprio allenatore, la Fiorentina potrebbe usare un asso nella manica. Babacar, autore di 7 gol in sole 13 partite, è un pezzo pregiato da 15 milioni di Euro. Da questa cifra potrebbero essere scontati i 3 milioni della clausola rescissoria di Di Francesco. Ma nella trattativa per far partire il bomber senegalese, potrebbe rientrare anche il cartellino di Francesco Acerbi, possibile sostituto al centro della difesa di Gonzalo Rodriguez, al termine della sua lunga esperienza in maglia viola.

Articolo precedenteBucchioni: la società non reagisce e Sousa fa danni all’immagine di Firenze
Articolo successivoChiesa: “Tra 10 anni ancora in viola? Sarebbe una cosa bella, ma penso al presente”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui