Sono giorni caldi per il mercato viola. Daniele Pradè è alle prese con una serie di situazioni legate alla difesa, sia in entrata che in uscita. Juan Jesus si allontana, Pisacane sembra essere ora la prima alternativa. Ranieri, Ceccherini e Terzic possono partire. Spunta Coentrao.

Difesa: la situazione degli arrivi

Il mercato della Fiorentina è entrato nel vivo. La società di Commisso è pronta a regalare un rinforzo in difesa a Beppe Iachini ma prima bisognerà risolvere alcune situazioni, sia in uscita che in entrata. La trattativa per Juan Jesus andrà avanti a oltranza. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com i viola non sono intenzionati a prelevare il brasiliano a titolo definitivo, bensì in prestito con diritto di riscatto. Secondo quanto riportato da SkySport, viste le difficoltà riscontrare negli ultimi giorni per il brasiliano, la Fiorentina, infatti, sarebbe intenzionata a puntare su Pisacane del Cagliari. In un primo momento il suo nome era stato fatto in caso di partenza di Ceccherini (LEGGI QUI).

Nelle ultime ora è un nome nuovo è stato accostato alla Fiorentina. Secondo quanto riporta gianlucadimarzio.com, l’ex terzino del Real Madrid Fabio Coentrao (ora svincolato) è stato proposto a due club di Serie A. Uno è il Bologna e l’altro è proprio la Fiorentina. I viola stanno cercando un possibile sostituto di Dalbert vista l’assenza di qualcuno nella rosa che possa dare affidabilità in quel ruolo al posto del brasiliano. Terzic, Venuti e il redivivo Olivera non forniscono le ampie garanzie richieste da Iachini: tutti e tre sono sul mercato, in attesa di una nuova sistemazione. E’ ormai sfumato Kevin Bonifazi: secondo SkySport, il difensore del Torino ha ormai definito il suo passaggio alla Spal con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Per quanto riguarda gli esuberi viola, la situazione è leggermente delicata. La Fiorentina non può permettersi di lasciar partire uno dei suoi difensori se prima non ha trovato un possibile sostituto. Luca Ranieri sarà presto un calciatore dell’Ascoli, che ha vinto la concorrenza dell’ambizioso Pordenone. Ma, come riporta TuttoMercatoWeb.com, prima del suo approdo in bianconero, la Fiorentina dovrà trovare il sostituto e solo dopo lascerà partire il classe ’99.

Articolo precedenteUfficiale Pedro al Flamengo: “Bello tornare a casa”. Ma quante delusioni..
Articolo successivoMercafir: il ricorso al TAR di Nit-Unipol non ferma il Comune

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui