Bucchioni analizza la situazione di società, tecnico e giocatori della Fiorentina.

Questi alcuni dei passaggi dell’intervista del giornalista sportivo Enzo Bucchioni al Pentasport di Radio Bruno: “Kalinic è un ottimo giocatore ma non un fuoriclasse. Possibile che Sousa voglia portarselo con se nella sua prossima squadra. Lui sicuramente avrà strappato il “si” dalla società per esser ceduto a fine stagione, clausola o non clausola.

Sousa è un allenatore frustrato perché gli hai tolto il sogno e da lì tutto si è incrinato e rotto del tutto… Siamo in presenza di un tecnico evoluto, basti pensare alla difesa a quattro che poi diventa a cinque e che è stata copiata da molti tecnici della Serie A, vedi Spalletti.

Io mi lascio sempre aperta l’ipotesi di un cambio di rotta societario, di un nuovo innamoramento di Diego e Andrea Della Valle verso la Fiorentina e che si torni ad investire, visto che questa famiglia ha la disponibilità economica… Questi imprenditori sono abituati ad una gestione imprenditoriale della società Fiorentina, dove si cerca di ridurre il rischio a zero. Nel calcio non si può ridurre il rischio perché certe cose non le puoi prevedere (vedi l’infortunio a Mario Gomez nelle passate stagioni). Bisogna sempre rischiare qualcosina… non è possibile programmare e gestire come in una società imprenditoriale”.

Idee su dove trovare qualcuno disposto a investire centinaia di milioni a ‘babbo morto’, come si dice da queste parti?

Articolo precedenteBernardeschi: finisce la storia d’amore con Veronica Ciardi
Articolo successivoMario Ciuffi il video della telefonata con supercazzola esagerata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui