Federico Bernardeschi torna allo Stadio Franchi per la prima volta da avversario. L’ex giocatore della Fiorentina si è trasferito questa estate alla Juventus. Dai proclami per la maglia viola, alla fuga con certificato medico. Quale accoglienza per lui stasera?

Non ha lasciato il segno sul campo con la maglia viola. Non ne ha avuto il tempo e forse neppure la voglia. Fuori dal campo però ha lasciato ricordi che stasera riaffioreranno nelle migliaia di tifosi viola presenti allo Stadio Franchi per Fiorentina Juventus.

Federico Bernardeschi è un frutto del vivaio della Fiorentina. Con la prima squadra ha esordito il 14 settembre 2014 a 20 anni. Nella stagione 2015-2016 prende la maglia numero 10 e dichiara di voler lasciare il segno nella storia della Fiorentina come Antognoni, Baggio, Rui Costa, Mutu… Il 18 dicembre 2016 indossa per la prima volta la fascia da capitano. Un amore sul punto di sbocciare e finito invece nel risentimento. Complici alcuni atteggiamenti sul campo, come il rigore sbagliato per eccesso di sufficienza contro l’Inter (VIDEO) o come l’insulto mai chiarito dopo il gol a Sassuolo (VIDEO). La rottura definitiva avviene con il passaggio questa estate alla Juventus. Il d.s. Marotta conferma che da mesi il ragazzo ha cercato e voluto solo la maglia bianconera. Nessuna apertura al rinnovo con la Fiorentina. La fuga da Firenze è in sordina. Bernardeschi non si presenta in ritiro e manda un certificato medico per “mal di pancia”.

Stasera torna, molto probabilmente da titolare, in quello che è stato il suo stadio di passaggio e sarà accolto da quello che, in fondo, non è mai stato il suo pubblico. Quale sarà la reazione dei tifosi viola? Indifferenza come spetta a chi non è stato niente per la maglia, oppure fischi come chi l’ha lasciata con disonore?

Il video di Pucci Viola sull’argomento.

Articolo precedenteFiorentina Juventus, probabili formazioni. Laurini out. Bernardeschi in.
Articolo successivoFormigli: “Chiesa o Bernardeschi? Scelgo ad occhi chiusi Chiesa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui