Inter Fiorentina 2-1. I ragazzi di Bigica passano in vantaggio a inizio secondo tempo con Sottil, ma si fanno recuperare. Nel primo tempo supplementare il gol di Vergani taglia le gambe ai viola. I video dei gol.

Inter (3-5-2): Pissardo; Zappa, Nolan, Rizzo; Valietti, Brignoli, Schirò, Pompetti, Sala; Merola, Adorante. Allenatore: Stefano Vecchi

Fiorentina (4-3-3): Ghidotti; Mosti, Ceccacci, Pinto, Ranieri; Lakti, Valencic, Diakhatè; Maganjic, Gori, Sottil. Allenatore: Emiliano Bigica

Note e statistiche pre-match

Per la conclusione della 70° Edizione della Viareggio Cup va in scena il terzo scontro fra Inter e Fiorentina. Nelle due precedenti occasioni la vittoria della partita e del Trofeo è stata appannaggio dei nerazzurri. La Fiorentina non mette in bacheca la Coppa Carnevale dal 1992, si trattò in quell’anno del primo trofeo dell’era Mario Cecchi Gori.

Sintesi primo tempo

Nel primo tempo la Fiorentina impone il suo possesso palla, con Sottil molto vivace sulla fascia e Diakhate in cabina di regia. Al 29′ primo intervento di Ghidotti sulla punizione di Pompetti. Al 33′ è la Fiorentina a sfiorare il vantaggio con Gori che ruba palla ma davanti al portiere perde il tempo e spara alto. La sfida fra Pompetti e Ghidotti si ripete al 39′ sempre su punizione.

Sintesi secondo tempo

Passano pochi secondi e Riccardo Sottil segna il gol del vantaggio su assist di Maganjic. L’Inter attacca a testa bassa e Merola si rende molto pericolo di testa per due volte sul primo tiro importante risposta di Ghidotti. Al 64′ è il nuovo entrato Rover ad avere l’occasione del pareggio, che arriva al 79′ con Belkheir. All’86’ ottimo intervento di Ghidotti su tiro potente dalla distanza di Sala. Ultimi minuti di sofferenza per i ragazzi viola. I tempi regolari finiscono in parità 1-1. Si va ai supplementari.

Sintesi tempi supplementari

Al 96′ Vergani su incertezza del portiere viola Ghidotti, decisivo nel secondo tempo, insacca il 2-1 per i nerazzurri. Alla fine del primo tempo supplementare espulso il difensore Pinto. Fiorentina in 10 uomini. Nel secondo tempo supplementare, i ragazzi di Bigica giocano col cuore, ma il match è ormai indirizzato e le energie fisiche e nervose residue non permettono recupero. Finisce 2-1 per l’Inter che conquista la sua ottava Viareggio Cup, raggiungendo proprio la Fiorentina nell’albo d’oro della competizione. Prime Juventus e Milan con nove vittorie.

Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina, osservato il talento ucraino Viktor Tsygankov.
Articolo successivoFiorentina, tegola Badelj: il croato infortunato. Per Pioli è emergenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui