Sport.sky.it fa resoconto dell’incontro fra Rizzoli, responsabile VAR dell’AIA, e gli allenatori di Serie A. Ecco l’elenco dei errori arbitrali individuati durante il workshop.

Errori arbitrali Serie A fino alla 12° giornata

  • Udinese Torino (risultato finale 1-1) gol buono del Torino con Berenguer annullato. Arbitro Valeri.
  • Bologna Udinese (risultato finale 2-1) non assegnato un rigore al Bologna. Arbitro Manganiello.
  • Chievo Bologna (risulato finale 2-2) non controllato il rigore assegnato ai clivensi. Arbitro Orsato.
  • Fiorentina Atalanta (risultato finale 2-0) rigore procurato da Chiesa da togliere. Arbitro Valeri.
  • Inter Parma (risultato finale 0-1) rigore non assegnato Inter per fallo di mano in area. Arbitro Manganiello.
  • Torino Frosinone (risultato finale 3-2 gol) da annullare il primo gol del Frosinone per carica su Sirigu. Arbitro Pezzuto.
  • Lazio Spal (risultato finale 4-1) mancata espulsione per gli ospiti. Arbitro Guida.

Mentre non sono stati classificati come errori arbitrali i seguenti episodi che hanno fatto molto discutere per uso disomogeneo VAR.

  • Supportabile il mancato secondo giallo di Benatia in Milan Juve: il difensore tocca in mano in area Mazzoleni con il supporto della VAR concede rigore ma non estrae il rosso.
  • Corretta la decisione sul contatto fra Simeone e Olsen in Fiorentina Roma.
  • Forzata ma accettabile la decisione del rigore concesso e poi revocato agli ospiti in Roma Sampdoria.
Articolo precedenteSerie A, ecatombe infortunati con le nazionali: Pezzella, Pjanic & C.
Articolo successivoGollini, il portiere rapper scoperto da Corvino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui