I reporter di UEFA.com stilano la lista dei 50 giovani giocatori pronti a scrivere pagine importanti nel prossimo futuro calcistico. Fra di loro due giocatori della Fiorentina e due ‘rimpianti’ viola.

Scommettere sui giovani. La Fiorentina lo sta facendo con alterne fortune negli ultimi anni. Nomi importanti sono usciti dal suo vivaio. Basti pensare a Federico Bernardeschi e al golden boy italiano Federico Chiesa. Per altri invece il vivaio viola ha segnato una sconfitta: è il caso di Nicolò Zaniolo. Bocciato dai dirigenti gigliati, è oggi inserito nella lista UEFA dei 50 giovani più promettenti del calcio europeo. Anche la storia di Ianis Hagi in maglia viola è stata breve e infelice. Adesso, il figlio d’arte rumeno si gode la sua crescita in Romania, ormai pronto al grande salto.

Buon fiuto invece hanno dimostrato Corvino e gli uomini mercato della Fiorentina, acquistando due stagioni fa Nikola Milenkovic e la scorsa estate Alban Lafont. Sia il difensore serbo, che il portierino francese sono inseriti in questa lista. Ecco le motivazioni relative ai quattro giocatori in oggetto:

Le promesse viola presenti e mancate

Ianis Hagi (ROU, 20 – Viitorul)
Capitano del Viitorul, club di proprietà e allenato dal padre Gheorghe Hagi, ha la verve offensiva dell’ex Brescia.

Nicolò Zaniolo (ITA, 19 – Roma)
Esempio di centrocampista moderno, ha esordito a livello professionistico contro il Real Madrid in UEFA Champions League ed è stato convocato nell’Italia di Roberto Mancini, debuttando poi nell’Under 21.

Nikola Milenković (SRB, 21 – Fiorentina)
Da terzino destro o difensore centrale, Milenković non delude mai le aspettative. Vale già 50 milioni di euro e ha anche segnato in Serie A.

Alban Lafont (FRA, 19 – Fiorentina)
Dopo tre stagioni al Tolosa, il portiere del Burkina Faso sta dimostrando a tutta la Serie A quello di cui è capace.

Elenco 50 giovani promesse UEFA

Ilzat Akhmetov (RUS, 21 – CSKA Moskva)
Ethan Ampadu (WAL, 18 – Chelsea)
Emil Audero (ITA, 21 – Sampdoria)
Nicolò Barella (ITA, 21 – Cagliari)
Sander Berge (NOR, 20 – Genk)
Josip Brekalo (CRO, 20 – Wolfsburg)
Rafa Camacho (POR, 18 – Liverpool)
Giorgi Chakvetadze (GEO, 19 – Gent)
Fedor Chalov (RUS, 20 – CSKA Moskva)
Samu Chukwueze (NIG, 19 – Villarreal)
Alphonso Davies (CAN, 18 – Bayern)
Merih Demiral (TUR, 20 – Alanyaspor)
Moussa Diaby (FRA, 19 – Paris)
João Félix (POR, 19 – Benfica)
Gedson Fernandes (POR, 19 – Benfica)
Arnaut Groeneveld (NED, 21 – Club Brugge)
Robert Gumny (POL, 20 – Lech Poznań)
Ianis Hagi (ROU, 20 – Viitorul) 
Amadou Haidara (MLI, 20 – Salzburg)
Achraf Hakimi (MAR, 20 – Dortmund)
Kai Havertz (GER, 19 – Leverkusen)
Callum Hudson-Odoi (ENG, 18 – Chelsea)
Luka Ivanušec (CRO, 20 – Lokomotiva Zagreb)
Luka Jović (SRB, 21 – Eintracht)
Ozan Kabak (TUR, 18 – Galatasaray)
Alban Lafont (FRA, 19 – Fiorentina)
Andriy Lunin (UKR, 19 – Leganés)
Weston McKennie (USA, 20 – Schalke)
Brais Méndez (ESP, 21 – Celta Vigo)
Nikola Milenković (SRB, 21 – Fiorentina)
Éder Militão (BRA, 20 – Porto)
Juan Miranda (ESP, 18 – Barcelona)
Nikola Moro (CRO, 20 – Dinamo Zagreb)
Arijanet Murić (KOS, 20 – Man City)
Vitaliy Mykolenko (UKR, 19 – Dynamo Kyiv)
Florian Müller (GER, 21 – Mainz)
Reiss Nelson (ENG, 18 – Hoffenheim)
Stanley N’Soki (FRA, 19 – Paris)
Dani Olmo (ESP, 20 – Dinamo Zagreb)
Ricard Puig (ESP, 19 – Barcelona)
Ionuț Radu (ROU, 21 – Genoa) 
Javier Sánchez (ESP, 21 – Real Madrid)
Jadon Sancho (ENG, 18 – Dortmund)
Ismaïla Sarr (SEN, 20 – Stade Rennais)
Mykola Shaparenko (UKR, 20 – Dynamo Kyiv)
Unai Simón (ESP, 21 – Athletic)
Oliver Skipp (ENG, 18 – Tottenham Hotspur)
Emile Smith Rowe (ENG, 18 – Arsenal)
Martin Terrier (FRA, 21 – Lyon)
Dayot Upamecano (FRA, 20 – Leipzig)
Vinícius Júnior (BRA, 18 – Real Madrid)
Nicolò Zaniolo (ITA, 19 – Roma)

Articolo precedenteMuriel a Firenze: la promessa a Corvino e la voglia di Serie A. VIDEO.
Articolo successivoNizza, i tifosi sperano in un ritorno ma non è quello di Eysseric.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui