Il Santiago Bernabéu ospita la sfida Real Madrid Fiorentina. Un palcoscenico prestigioso. A sessanta anni dalla finale del 1957.

Un match che porta la Fiorentina in un autentico tempio del calcio mondiale. Questa sera al Santiago Bernabéu di Madrid si affrontano Real Madrid e Fiorentina. In palio il Trofeo Bernabeu istituito nel 1979, per ricordare lo storico presidente dei blancos scomparso un anno prima. Da ben sedici anni una squadra italiana non prendeva parte a questo trofeo. Una tappa prestigiosa del calcio estivo e un’occasione per le merengues di affrontare i club più titolati del mondo.

La squadra di Pioli è stata invitata in occasione dei 60 anni dalla vittoria dei madrileni, proprio contro la Fiorentina, nella finale di Coppa dei Campioni del 1957. La partita di allora fu giocata davanti a 124.000 spettatori. Il Real passò in vantaggio su un rigore per un fallo, fuori area, di Magnini su Mateos. Nella ripresa raddoppio dei padroni di casa con Gento al 76′. Risultato finale 2-0.

Stasera mister Pioli potrebbe provare qualche alternativa. Probabile qualche avvicendamento in difesa con Pezzella e Astori coppia centrale e Gaspar al posto di Tomovic. A centrocampo dentro il recuperato Badelj. Davanti spazio a Chiesa che scalpita per il debutto.

Real Madrid Fiorentina – probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-1-2): Casillas; Nacho, Ramos, Varane, Hernandez; Ceballos, Llorente, Kovacic; Asensio; Bale, Ronaldo. Allenatore: Zidane.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Sanchez; Chiesa, Eysseric, Dias; Simeone. Allenatore: Pioli.

Diretta TV in chiaro su Canale 5 a partire dalle ore 22.45.

Articolo precedenteFiorentina fra presente e futuro: la caccia al terzino e il rinnovo di Chiesa.
Articolo successivoReal Madrid Fiorentina: Ronaldo fa il fenomeno. Ai blancos il Trofeo Bernabeu.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui