Hamed Traorè classe 2000 è un nuovo giocatore della Fiorentina. Ha firmato un quadriennale. Per lui paragoni illustri e un futuro di belle speranze, ma servono certezze per l’immediato.

Lo seguivano anche Inter e Juventus e alla fine l’ha spuntata la Fiorentina. Questo il comunicato ufficiale della società viola: “La Fiorentina comunica di aver raggiunto l’accordo per l’acquisto, a titolo definitivo, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Hamed Junior Traorè dall’Empoli FC. Traorè è nato a Abidjan (Costa D’Avorio) il 16 febbraio del 2000. Il calciatore, che ha firmato un contratto che lo legherà al Club Viola fino al 30 giugno 2023, resterà in prestito all’Empoli fino al 30 giugno 2019“.

Inserito da La Gazzetta dello Sport fra i migliori under 23 della Serie A, ha totalizzato con la maglia dell’Empoli 16 partite, 11 da titolare. Ambidestro, dotato di visione di gioco e tecnica, è un centrale di centrocampo, che può adattarsi anche come mezzala. Come per ogni giovane di belle speranze, i paragoni ingombranti si sprecano: da Sneijder a Seedorf, passando per Pogba. Insomma le premesse ci sono e il ‘parco’ giovani della Fiorentina si arricchisce di una buona pedina, ma per il centrocampo viola servono uomini di esperienza. La partenza di un regista di qualità come Badelj (agli sgoccioli con la Lazio LEGGI QUI) ha lasciato un vuoto non ancora colmato. In attesa di capire se Norgaard potrà dare un contributo alla causa viola, i vari Edimilson e Gerson non hanno ancora garantito il salto di qualità. E non si può certo pensare che possa essere Traorè da subito il nuovo padrone del centrocampo gigliato, specialmente se le voci sul futuro di Veretout fossero confermate…

Traorè punto di vista a cura di L.Andreini

Traorè video Empoli

Articolo precedentePjaca: Juve in pressing sulla Fiorentina per cessare il prestito!
Articolo successivoCalciomercato Fiorentina: possibili cessioni inaspettate?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui