L’ultimo baluardo della stagione è caduto e per i tifosi viola è il momento di chiedere il conto. Dopo averlo pagato per tutta la stagione con sostegno ad oltranza, la tifoseria gigliata muove i suoi passi. Ecco i comunicati di NDP gruppo eterogeneo di Curva Fiesole e di ACCVC coordinamento ufficiale dei viola club.

Fallimento sportivo e aria da resa dei conti. I tifosi della Fiorentina a – che pure presentano 1000 anime e una divisione senza precedenti – provano a tirare le fila. Lo fanno sui social, attraverso Facebook, Instagram, WhatsApp e mettono nero su bianco il loro bisogno di certezze. La voglia di ricominciare a credere ai sogni, ma soprattutto il bisogno di fatti. “La società batta un colpo“. “Nessun supermarket nel calciomercato estivo“. Questa la sintesi. Dura la presa di posizione di NDP – Indipendenti Firenze. Altrettanto netta anche se più diplomatica quella di ACCVC.

Pagina Facebook NDP Indipendenti Firenze

LA RESA DEI CONTI!

  • 3 Anni fuori dall’Europa (7 qualificazioni in 18 anni)
  • 18 anni 0 titoli
  • Niente stadio
  • Niente cittadella
  • Niente centro sportivo (i campini sono altro e sono di proprietà del comune)
  • Niente sede
  • I migliori giocatori ceduti tutti gli anni
  • Tifo diviso come mai prima
  • Passione uccisa
  • Sogni azzerati
  • 1000 promesse fatte 0 mantenute
  • Generazioni di ragazzini fiorentini a strisce (danno incalcolabile)
  • CALCIOPOLI (la più grossa vergogna della nostra storia, prima nessuno ci aveva mai cantato ‘ladri’)

Tutto sotto la guida di… DIEGO DELLA VALLE. Ecco, una persona con un briciolo di senso di responsabilità adesso dovrebbe fare una sola cosa: indire una conferenza stampa (vera), dove chiede SCUSA ai tifosi della Fiorentina e annuncia l’avvenuta cessione della società [omissis]. Il FALLIMENTO sportivo di questa gestione non è più opinabile, è oggettivo, oltre che reiterato. Ricordiamo che si tratta della proprietà più ricca, potente e longeva della nostra storia e i risultati sono impietosi. BASTA!

Nota ACCVC – Associazione Centro Coordinamento Viola Club

In ogni nostra decisione dobbiamo tenere sempre ben presente il bene della Fiorentina” (Rigoletto Fantappiè).

Dobbiamo prendere atto che siamo di fronte ad un totale fallimento sportivo. Sono ormai 3 anni che navighiamo tra l’ottavo ed il dodicesimo posto e fuori dalle competizioni europee. Pretendiamo una presa di posizione dalla proprietà per capire come pensano di rifondare il comparto tecnico sportivo per non affrontare per il quarto anno consecutivo una ulteriore stagione disastrosa. Ci aspettiamo che siano mantenuti i giocatori migliori e fatti innesti all’altezza della storia della Fiorentina e del posizionamento che ogni tifoso auspica. Ci riserviamo nei prossimi giorni di valutare azioni a dimostrazione della posizione dell’Associazione e dei propri affiliati.

ACCVC

Articolo precedenteDragowski Lafont destino opposto in quel di Bergamo | VIDEO
Articolo successivoCorvino, le tappe di un fallimento annunciato (VIDEO)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui