Nuovo stadio della Fiorentina c’è il progetto, ma manca il piano finanziario.

Abbiamo ancora tutti negli occhi le immagini del sontuoso progetto del nuovo stadio della Fiorentina (leggi articolo del 10 marzo sulla presentazione). Per passare dal plastico avveneristico alla più prosaica realtà, però, serve un piano finanziario, nel quale la famiglia Della Valle dovrà indicare eventuali partners per un investimento complessivo, cittadella commerciale compresa, di 420 milioni di Euro. Il Comune di Firenze ha in questo senso imposto un termine per il cosiddetto PEF (Piano Economico Finanziario), che è quello del 31 dicembre 2017. Non è un ultimatum, ma gli assomiglia. Di sicuro saranno mesi importanti per far capire ai tifosi e alla cittadinanza quali sono le somme che si vogliono investire, dove si troveranno le risorse e quali ricavi si prevedono.

Giova poi ricordare che ACF Fiorentina ha ribadito nella lettera d’accompagnamento del progetto che tutto sta in piedi soltanto a condizione di trovare “investitori che siano effettivamente disponibili a partecipare all’operazione“. La partita a scacchi fra proprietà e Palazzo Vecchio è appena iniziata. Per i tifosi solo la magra consolazione di avere negli occhi un sogno, che è ancora impaludato in una incerta realtà!

Articolo precedenteStoria della Fiorentina: cinque momenti che un tifoso fiorentino ricorderà per sempre
Articolo successivoKalinic vuole il record personale e l’Europa per la Fiorentina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui