Spal Fiorentina 1-1. Una rete per tempo. Un punto per i viola buono soltanto per muovere la classifica. Chiesa festeggia con il gol il rinnovo di contratto.

Qualche sorpresa nella formazione della Fiorentina, con Pioli che cambia gli esterni difensivi. Fuori Laurini per infortunio e Biraghi per scelta tecnica, dentro Gaspar e Maxi. A centrocampo Sanchez vince il ballottaggio con Saponara, mentre Gil Dias è il terzo di attacco con Chiesa e Simeone. Circa 1.600 i tifosi viola al seguito a riempire quasi per intero il settore ospiti.

Formazioni ufficiali

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Borriello.

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Maxi Oliveira; Benassi, Sanchez, Veretout; Gil Dias, Simeone, Chiesa.

Primo tempo

Al 9′ la prima vera occasione è per i padroni di casa con Sportiello che para di piede. La Fiorentina si fa vedere seriamente al 32′ con azione Gil Dias Chiesa che segna, ma il gol è giustamente annullato per fuorigioco del portoghese. Passano circa dieci minuti e al 43′ Paloschi è il più veloce ad avventarsi sul pallone rimbalzato sul palo, dopo il colpo di testa dell’ex Felipe. Gol della Spal che si porta in vantaggio per 1-0. Prima della fine del primo tempo gli estensi si rendono ancora pericolosi con Borriello, sul quale salva Sportiello in uscita precisa. La squadra di Pioli appare senza idee e senza giocatori in grado di accendere l’azione. Poche le palle giocabili per Simeone, avulso dal gioco. Centrocampo molto muscolare, ma senza qualità.

Secondo tempo

Subito un cambio per Pioli che mette Babacar al posto di Maxi Olivera. Buon impatto del Khouma nella partita, l’attaccante senegalese si rende pericoloso al 52′ con una botta di destro parata da Gomis. Al 55′ è Chiesa a seminare il panico con una serpentina in area, ma il suo tiro va alto. Due minuti dopo Paloschi segna in fuorigioco, rete annullata. Pioli cambia la trequarti al 61′, fuori Gil Dias dentro Saponara. All’80’ azione Simeone Chiesa, il Cholito smarca Chiesa che di destro batte Gomis. Spal 1 Fiorentina 1. Il risultato non cambierà più. Fiorentina migliore nel secondo tempo. Federico Chiesa sempre più anima e cuore di questa squadra, migliore in campo.

Video gol Spal Fiorentina

 

Articolo precedenteSpal Fiorentina, i convocati ufficiali: sette indisponibili e k.o. importanti.
Articolo successivoCentro sportivo Fiorentina: Bagno a Ripoli in vantaggio su Firenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui