Attaccanti sotto lente di ingrandimento per Sampdoria Fiorentina. Simeone aspetta la prima rete e la prima vittoria. Caprari sempre a segno contro i viola. Quagliarella castiga ex.

Giovanni Simeone spera nella regola del “non c’è due senza tre” e va in cerca domenica prossima della terza rete consecutiva, dopo quelle contro Milan e Inter. Un gol che gli permetterebbe di spezzare anche una maledizione vissuta prima come genoano e adesso come fiorentino: tre partite in Serie A per il Cholito contro la Sampdoria, tre sconfitte e nessun gol segnato.

Dall’altro lato della barricata invece c’è Gianluca Caprari che ha nella Fiorentina la sua vittima preferita. Tre partite giocate in campionato contro i viola e tre reti segnate, due con la maglia del Pescara e una con quella blucerchiata nella gara d’andata. Occhio anche a Fabio Quagliarella che ama punire le sue ex squadre, come la Fiorentina appunto. Contro i viola ha segnato sia con la maglia della Samp che con quella dell’Udinese, con un bottino personale di sei gol. Suo il raddoppio nella gara di andata, finita 1-2 per gli ospiti.

Articolo precedenteEuropa League corsa a sei. Classifica e scontri diretti Fiorentina e concorrenti.
Articolo successivoNon c’è pace per Montella: duro confronto con gli ultras e Maradona lo attacca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui