Pallotta cerca un socio. Della Valle pensa alla vendita. Preziosi lascia.

Il ‘passo indietro’ di Andrea Della Valle (leggi articolo) è stato analizzato dal giornalista de Il Sole 24 Ore, Carlo Festa. L’analisi parte dal presupposto che: la distanza del campionato italiano rispetto agli altri campionati europei è enorme in termini di fatturato. Un esempio? Il Real Madrid ha avuto profitti aggregati nel triennio passato per 110,8 milioni di Euro; il Leicester City per 42,7 milioni; il Monaco per 1,2 milioni. E le italiane? Prima, ovviamente, la Juventus con un rosso di soli 320.000 Euro.

Con questa premessa, la possibile conseguenza è un mini terremoto negli assetti societari delle squadre di Serie A. In  breve volgere di tempo. Ecco le squadre interessate. La Roma di Pallotta potrebbe cercare un socio, forse di minoranza, da coinvolgere nell’affare stadio. Preziosi del Genoa è avviato sulla via della cessione della proprietà. E la Fiorentina? Il giornalista de Il Sole riporta il fatto che in ambienti finanziari circola da tempo il “dossier Fiorentina” legato ad una possibile operazione di vendita.

 

Articolo precedentePioli nuovo tecnico della Fiorentina: entro le prossime ore l’annuncio della società
Articolo successivoVitor Hugo c’è la conferma: tutto fatto per il centrale brasiliano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui