Nel comunicato ufficiale 185 della Lega Serie A sono riportate le decisioni del giudice sportivo in merito alla scorsa giornata di campionato. Mano pesante contro Ola Aina del Torino e diffida per i tifosi dell’Inter.

Comportamento intimidatorio nei confronti dell’arbitro” questa la motivazione per la squalifica di 3 giornate inflitta al terzino del Torino Ola Aina, espulso sabato sera contro il Bologna e assente per questo motivo nella prossima gara contro la Fiorentina.

Per quanto riguarda le società invece nessun riferimento ai cori tifosi Fiorentina durante la triste vicenda avvenuta sugli spalti durante Cagliari Fiorentina. Entra in diffida invece l’Inter i cui tifosi durante il derby contro il Milan si sono resi ‘protagonisti’ di cori razzisti contro Kessie: il “Secondo Anello Verde” resterà chiuso al pubblico qualora nei prossimi 12 mesi avvenga un’analoga violazione. Ammenda di 10.000 Euro anche per il Milan per lancio di oggetti in campo.

Questi i giocatori fermati dal Giudice sportivo in Serie A:

Aina (Torino), 3 giornate con ammenda di 10.000 euro; Lyanco (Bologna) 1 turno; German Pezzella (Fiorentina) 1 turno con ammenda di 1.500 euro; Edoardo Goldaniga (Frosinone) 1 turno; Nicolas Nkoulou (Torino) 1 turno; Leonardo Pavoletti (Cagliari) 1 turno; Matias Silvestre (Empoli) 1 turno; Piotr Zielinski (Napoli) 1 turno.

Articolo precedenteChiesa interrompe l’allenamento: nuovo infortunio muscolare?
Articolo successivoChiesa oggi ulteriore test: l’attaccante resta in Nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui