Rossi butta Marquez fuori dalla Ducati: ecco cosa è successo

Il mondiale di MotoGP è appena iniziato ma le polemiche già infuriano. Alle origini delle tensioni l’incidente tra Bagnaia e Marquez

La Ducati a detta di tutti è ancora la moto più competitiva del Circus della MotoGP. E l’esito delle prime due gare della stagione sembra confermare in pieno i pronostici della vigilia: Bagnaia ha trionfato in Qatar mentre Jorge Martin ha stracciato tutti in Portogallo. Quanto accaduto però sul circuito del Portimao, il contatto tra lo stesso Bagnaia e Marc Marquez che ha causato la caduta di entrambi, ha creato non poche tensioni all’interno del team di Borgo Panigale. Sia il campione del mondo in carica che il fuoriclasse di Cervera non hanno conquistato punti, inevitabile conseguenza dell’incidente avvenuto a una manciata di giri dalla fine.

Rossi vuole far fuori Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez rivali da sempre – Gazzaviola.it

I vertici della moto italiana non hanno gradito lo scontro tra i due campioni sul circuito del Portimao. L’amministratore delegato Claudio Domenicali non ha nascosto l’amarezza per quanto accaduto: “Due campioni del livello di Bagnaia e Marquez dovrebbero fare più attenzione. Sono cose che ogni tanto possono capitare, ma ci auguriamo che non accadano più“.

Incidente chiuso, anzi no. Secondo quanto diffuso dalla stampa spagnola, in particolare alcuni siti d’informazione come elnacional.cat, Valentino Rossi avrebbe preso a pretesto l’incidente del Portimao per mettere in cattiva luce Marquez presso i vertici della Ducati. Com’è noto il team fondato dall’ex fuoriclasse di Tavullia è una scuderia satellite di Borgo Panigale.

Valentino Rossi contro Marc Marquez, la rivalità si accende di nuovo: tutti i dettagli

Rossi, secondo il portale catalano, starebbe facendo pressioni su Gigi Dall’Igna, responsabile sportivo della Ducati, per allontanare dalla Ducati il suo acerrimo ex rivale. In realtà, ad oggi, si tratta più che altro di illazioni, di mere ipotesi non suffragate da prove concrete.

Scintille tra Rossi e Marquez
Rossi contro Marquez (LaPresse) – Gazzaviola.it

Che tra i due ex pluricampioni del mondo non corra buon sangue è fuori discussione, ma che uno dei due arrivi a tramare per fare in modo che l’altro venga messo alla porta dal proprio team è a dir poco un azzardo.

Tra l’altro fino a questo momento il team Gresini non è affatto scontento del lavoro svolto finora da Marquez. Il fuoriclasse di Cervera si è inserito alla grande nel gruppo di lavoro del team, mostrando sempre disponibile e affrontando qualsiasi problema con la giusta dose di umiltà. Per questo motivo suona strano che Valentino Rossi, tra l’altro ormai estraneo alle dinamiche interne ai team di MotoGP, possa pretendere l’allontanamento del suo ex rivale.

Impostazioni privacy