A 33 anni l’ex attaccante della Fiorentina Giuseppe Rossi torna a giocare e lo fa in MLS, con il Salt Lake, con cui è prossimo alla firma. Ieri in amichevole subito grandi giocate per l’indimenticabile Pepito.

L’ex attaccante della Fiorentina Giuseppe Pepito Rossi tornerà in campo per giocare con la squadra americana del Real Salt Lake, selezione con cui si sta già allenando da qualche mese. L’ex attaccante viola, ora trentatreenne, nelle prossime ore sosterrà le visite mediche con la formazione di MLS. Successivamente apporrà la firma sul contratto che segnerà il suo ritorno al calcio dopo una stagione e mezza di inattività. La sua sfortunata carriera è stata compromessa da una serie di infortuni gravi che gli anno impedito di ottenere la consacrazione che meritava.

In attesa di ufficializzare l’ingaggio, però, Pepito è già tornato in campo. Lo ha fatto nell’ultima amichevole precampionato del Real Salt Lake contro i Phoenix Rising, durante la quale ha dato spettacolo dimostrando di non aver assolutamente perso la sua classe. Il prossimo 29 febbraio partirà la nuova stagione di MLS e Rossi, senza squadra dal 2018 (ultima esperienza col Genoa) ha ancora tanta voglia di fare la differenza in campo e a 33 anni spinge per una nuova avventura.

Articolo precedenteCoronavirus: rinviata Udinese Fiorentina, Juve Inter a porte chiuse?
Articolo successivoCommisso a DAZN: la promessa con Chiesa e la cattiveria dei suoi ragazzi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui