Pedro sarà uno dei primi nodi da sciogliere nel prossimo calciomercato Fiorentina. Iachini e Pradè dovranno capire spazi e opportunità e muoversi di conseguenza. Il giocatore ha voglia di restare in Europa e per lui le offerte non sembrano mancare.

Pedro in partenza nel calciomercato di gennaio? Dipende da una serie di fattori: offerte appetibili per il giocatore e nome del possibile sostituto. Come ha più volte rimarcato il direttore Pradè per l’attaccante brasiliano classe 1997 le offerte non mancano. Dal Brasile il Flamengo ha seguito le vicende del giocatore ed è pronto a farsi avanti, ma Pedro vuole l’Europa. L’attaccante infatti vorrebbe cimentarsi con altre realtà più sfidanti e le offerte sembrano non mancare. Braga, CSKA Mosca, Benfica e Schalke 04 sono i nomi che circolano nelle ultime ore. La Fiorentina è pronta a ricevere le offerte solo per la formula del prestito.

Nel frattempo Pradè e Barone, consapevoli della difficoltà del calciomercato di gennaio dovranno capire quali alternative offrire al nuovo tecnico Iachini. L’attacco della Fiorentina è infatti uno dei punti deboli della rosa: Vlahovic, Boateng e Chiesa – con Ribery K.O. – non offrono adeguate garanzie in termini di realizzazione e di rotazione. Zaza del Torino, Cutrone del Wolverhampton o Petagna della SPAL sono i possibili candidati per rimpolpare l’organico viola.

Articolo precedenteStadio Fiorentina: Mercafir, Campi e gli scenari per l’asta di gennaio
Articolo successivoCutrone o Politano: la Fiorentina cerca rinforzi in attacco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui