Palermo-Fiorentina i tecnici mischiano le carte nelle probabili formazioni. Uomini contati in difesa per Sousa.

FIORENTINA – Nessuna novità positiva né per Gonzalo Rodriguez, né per Tomovic entrambi a forte rischio per la trasferta di domenica a Palermo. Se il centrale argentino non dovesse smaltire definitivamente i postumi della contusione alla coscia destra, avremo una difesa inedita: Astori, Sanchez, Salcedo. Sulla linea di centrocampo, confermatissima la coppia Badelj e Vecino. Per quanto riguarda gli esterni, invece, doppio ballottaggio: Maxi Olivera/Milic per la fascia sinistra e Tello/Chiesa per la fascia destra. La trequarti vede Borja Valero e Bernardeschi a supporto dell’unica punta, Babacar in stato di grazia. Da non escludere un impiego dell’ex Ilicic, che nello spezzone contro l’Inter ha dimostrato, quando vuole, di fare la differenza.

PALERMO – Rientrato in gruppo Nestorovski, non è improbabile che anche in questo caso si giochi la carta dell’ex. Sulla trequarti scalpita infatti Diamanti. L’ex viola è in cerca di riscatto, dopo una stagione, a dire poco, opaca.

 

Articolo precedenteCalciomercato, le occasioni di fine contratto: i giocatori svincolati a giugno
Articolo successivoMartinez il baby bomber simile a Balbo che gioca nella città di Batistuta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui