Adrian Mutu indimenticabile Fenomeno della storia della Fiorentina ha voltato pagina. La nuova vita da dirigente, il patentino da allenatore, un nuovo matrimonio e quel sogno nel cassetto.

Il Fenomeno a Firenze, Briliantul ovvero il Diamante in Romania. Due soprannomi che rendono omaggio alla sua classe cristallina. Adrian Mutu, dopo aver giocato e vinto sui campi di tutta Europa, ha voltato pagina. Dal 12 ottobre 2016 si è messo dietro una scrivania e ricopre il ruolo di direttore generale della Dinamo Bucarest, squadra nella quale ha militato dal 1998 al 2000. Nel frattempo ha studiato come allenatore e si è guadagnato il patentino di coach a pieni voti nel febbraio 2018.

mutu dinamo bucarest dirigenteAnche nella vita privata c’è stata aria di cambiamento. A ottobre 2017 è convolato a nozze a Cuba con la sua compagna Sandra che ha dato alla luce il suo quartogenito Tiago. In precedenza Adrian era stato sposato con Consuelo Matos Gomez, della Repubblica Dominicana, dalla quale aveva avuto due figlie Adriana e Maya. Il suo primo matrimonio, con la connazionale Alexandra Dinu, lo aveva reso padre per la prima volta di Mario.

sandra e adrian mutu nozze cubaMa Adrian, che non ha mai dimenticato né la Fiorentina né l’amore dei tifosi viola nei suoi confronti, ha confessato ai media rumeni di avere un sogno legato al suo futuro in panchina.

Ho deciso di diventare un allenatore. Cesare Prandelli è il mio modello. Sogno di allenare l’AC Fiorentina e ho già parlato con il presidente Andrea Della Valle. Mi piacerebbe molto tornare a Firenze e preparare i giovani giocatori per iniziare“.

Articolo precedenteFiorentina, i gol degli ex: la classifica delle vendette più dolorose. VIDEO.
Articolo successivoFiorentina, la probabile formazione contro il Chievo. I dubbi di Pioli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui