Riccardo Montolivo è del tutto sparito dai radar di Rino Gattuso, ma con il Milan in piena emergenza infortuni le sue quotazioni sono in ripresa. Giornalisti e siti rossoneri si interrogano sul possibile utilizzo del centrocampista ex Fiorentina. Possibile un rilancio prima della cessione di gennaio?

Prima dell’arrivo in rossonero di Leonardo Bonucci, una sola stagione con il Milan, Riccardo Montolivo era stato il capitano rossonero. Poi infortuni e prestazioni opache lo hanno escluso dal progetto tecnico di Gattuso. Adesso il suo nome torna alla ribalta: con Bonaventura fuori per tutta la stagione e Biglia ai box per almeno per 5 mesi, l’ex centrocampista della Fiorentina potrebbe tornare in campo. Un ruolo da playmaker in un centrocampo a tre con Bakayoko e Laxalt? Giornalisti e addetti ai lavori sono divisi fra chi spera in soluzioni diverse, come José Mauri o Bertolacci, e chi come Umberto Zapelloni a Milan TV dichiara: “Montolivo potrebbe tornare utile. L’esperienza ce l’ha e potrebbe fare molto comodo a centrocampo… Comunque è curioso il fatto che quando Montolivo giocava tanto era uno dei più criticati e fischiati. Ora invece viene invocato dai tifosi“.

Possibile quindi che Gattuso gli conceda qualche occasione nel fitto calendario di impegni che attende il Milan nel mese di dicembre, fra Serie A ed Europa League. Montolivo potrebbe giocarsi le residue chance di restare in rossonero nelle prossime partite, magari proprio contro la Fiorentina il 22 dicembre. Al momento è molto più probabile però che – indipendentemente da se e quanti minuti giocherà – finisca sul mercato a gennaio, per alleggerire il Milan dal suo pesante ingaggio superiore ai 4,5 milioni di Euro lordi a stagione.

Articolo precedenteFiorentina, rebus formazione: Milenkovic ago della bilancia.
Articolo successivoMourinho, spesa di difensori in Serie A: i nomi nella lista dello Special One.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui