Inter-Milan capolinea per il futuro della panchina rossonera? Si parla di contatti già avviati con Paulo Sousa, che intanto…

Domenica 15 ottobre il big match della prossima giornata di Serie A, Inter-Milan avrà un peso particolare per Vincenzo Montella. A inizio campionato, con una campagna acquisti faraonica dei rossoneri, nessuno avrebbe immaginato il Diavolo distaccati di 5 punti dai cugini nerazzurri.

Le testate sportive nazionali come Premium Sport dicono che la panchina milanista potrebbe saltare in caso di sconfitta nella stracittadina. Il passaggio di consegne sarebbe ad un altro tecnico di militanza viola: Paulo Sousa. Il portoghese è un profilo gradito per Fassone e Mirabelli e più accessibile di Carlo Ancelotti, che difficilmente si rimetterebbe in gioco a campionato iniziato. Anche il giornalista di Telelombardia, Andrea Longoni, conferma questa ipotesi: “Se il Milan non uscirà dalla crisi e perde male il derby,  l’esonero di Vincenzo Montella sarebbe probabile. Ma non arriveranno né Walter Mazzarri né Gennaro Gattuso. La prima scelta sarà Paulo Sousa, cercato dal direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli. Il tecnico portoghese vuole però un progetto a lungo termine e potrebbe giocare con un 3-4-2-1, con Calhanoglu e Suso dietro Kalinic“.

D’altro canto, notizia rilanciata qualche giorno fa da Firenzeviola.it, Paulo Sousa avrebbe rifiutato la panchina del Gent, campionato belga, in attesa di un’offerta più allettante.

Articolo precedenteAngella vice capitano Udinese: “Chiesa? Futuro in un grande club”.
Articolo successivoBabacar vice Belotti? Torino pronto per il mercato di gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui