La notizia della scomparsa di Kobe Bryant, morto in un incidente di elicottero con altre 8 persone, fra le quali la figlia tredicenne Gianna, ha sconvolto il mondo dello sport. Una leggenda ‘planetaria’ che con il suo modo di essere atleta aveva ispirato intere generazioni di sportivi. Tante le manifestazioni di cordoglio dalle società sportive e dai campioni del calcio.

Una carrellata delle migliaia di post su Twitter e Instagram che ricordano Kobe Bryant, campionissimo NBA scomparso ieri in un incidente in elicottero. Con lui altre 8 vittime, fra le quali la figlia, tredicenne, Gianna promessa del basket femminile. Il mondo del calcio si è unito al cordoglio planetario. Cristiano Ronaldo, Ribery, Totti, Giuseppe Rossi e il più grande di tutti, Maradona, hanno voluto far sentire la propria vicinanza alla famiglia e ricordare uno dei più grandi di sempre.

Cr7 esprime la sua vicinanza alle famiglie di tutte le persone coinvolte, Pepito Rossi ricorda la “Mamba Mentality” ovvero la dedizione quasi ossessiva al basket di Kobe Mamba Bryant. Diego Maradona lo saluta con “Hasta la vista, leyenda“. Lukaku lo definisce il suo idolo sportivo e GOAT (Greatest Of All Time).

Kobe nel ricordo di CR7, Ribery, Lukaku, Maradona…

Articolo precedenteIbanez alla Roma libera Juan Jesus alla Fiorentina
Articolo successivoMercato, sondaggio della Fiorentina per Vazquez: ritroverebbe Iachini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui