Nikola Kalinic ex Fiorentina ha vinto il titolo per peggior giocatore straniero della Serie A stagione 2017/2018. Il Calciobidone di questa stagione vedeva in lizza anche Marko Pjaca che però è restato fuori dal podio.

Il 2018 è stata un’annata pessima per Nikola Kalinic. Ceduto dalla Fiorentina al Milan nell’estate 2017 per 25 milioni di euro, dopo un comportamento non esemplare dello stesso giocatore durante il calciomercato (“I mal di pancia di Kalinic“), con la maglia rossonera ha deluso tutte le aspettative. Per non parlare dell’esperienza ai Mondiali di Russia 2018, dove l’attaccante è stato rispedito a casa avanti tempo (LEGGI QUI).

Ce n’è abbastanza per vincere il titolo di Calciobidone 2018. E infatti così è stato. Il croato del Milan si è aggiudicato a mani basse il titolo di peggior giocatore straniero della Serie A nel corso dell’anno solare appena concluso.

Podio Calciobidone 2018

  1. Nikola Kalinic – Milan (49,1%)
  2. Patrick Schick – Roma (19,3%)
  3. André Silva – Milan (13,3%)

Questi gli altri giocatori nella top ten: Aristoteles, Armenteros, Dalbert, Danilo, Niang e Pjaca. La sezione Jolly, ovvero il giocatore non incluso fra i 10 candidati, ma maggiormente segnalato dai giocatori, è stata vinta da Joao Mario dell’Inter.

Albo d’Oro Calciobidone

  • 2018 Kalinic; JOLLY: Joao Mario
  • 2017 Gabigol; JOLLY: Pjaca
  • 2016 Kondogbia; JOLLY: Gabigol
  • 2015 Iturbe; JOLLY: Dzeko
  • 2014 Belfodil; JOLLY: Torres
Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina, i nodi in uscita: Thereau, Eysseric, Dabo, Dragowski.
Articolo successivoPjaca Gerson: e se la montagna partorisse un topolino?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui