La Juventus se la cava con un’ammenda di 15.000 euro per i cori ingiuriosi contro Napoli e Firenze. Squalifica Curva Sud scongiurata.

Costano una multa di 15.000 euro i cori degli ultras bianconeri contro le città di Napoli e Firenze e i loro tifosi. Il giudice sportivo di Serie A ha così stabilito oggi, in merito ai canti di discriminazione razziale e territoriale intonati durante la partita Juventus Spal allo Stadium. Nessuna squalifica della Curva Sud per il match Juventus Inter di venerdì 7 dicembre. Medesima sanzione ma più leggera – 10.000 euro – anche per Udinese e Roma, con medesima motivazione.

Punite per lancio in campo di bengala, petardi o altri oggetti anche Sampdoria 5.000 euro, Atalanta e Bologna 3.000. Multa da 2.000 euro al Parma per cori offensivi nei confronti dell’arbitro. Squalifica di 2 giornate a Josip Ilicic dell’Atalanta per frasi ingiuriose nei confronti dell’arbitro che lo aveva espulso.

Articolo precedenteSerie A: la Fiorentina nel rapporto di European Football Benchmark.
Articolo successivoFiorentina Juventus: Sandro k.o., Bernardeschi e Pezzella o.k., Pjaca forse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui