Nonostante un gennaio ad alti livelli, il futuro di Beppe Iachini sulla panchina della Fiorentina è ancora in bilico. Tanti sono i nomi al vaglio della società viola e i più caldi sono quelli di D’Aversa, Juric e De Zerbi. Sarà davvero così?

Sconcerti: “Iachini traghettatore”

Mario Sconcerti, ex dirigente viola e noto giornalismo sportivo, è intervenuto a Radio Bruno Toscana per parlare anche di Fiorentina. Ecco le sue dichiarazioni relative al tecnico della Fiorentina per il prossimo anno:Iachini la prossima stagione? Non credo sarà il tecnico della Fiorentina l’anno prossimo, credo che quest’esperienza sia una vetrina importante anche per lui che non stava vivendo un momento proprio brillante“. La Fiorentina sta valutando la posizioni di Iachini.

Il tecnico marchigiano ha cambiato in positivo la stagione della viola ma potrebbe essere anche un semplice traghettatore in vista di un nome diverso per la prossima stagione. Secondo l’esperto viola Enzo Bucchioni, il duo Commisso Barone starebbe già guardando a un nuovo corso, dopo il fallimento del Montella bis. I vertici gigliati starebbero guardando a tre nomi in particolare del calcio nostrano.

Juric con Amrabat

Il primo è il croato Ivan Juric, artefice del super inizio di stagione dell’Hellas Verona, che in viola ritroverebbe il pupillo Sofyan Amrabat. Gli scaligeri sono imbattuti da nove partite in Serie A (4 vittorie, 5 pareggi) e stanno coltivando, partita dopo partita, il sogno europeo. Le partite dell’Hellas Verona sono generalmente serrate e con pochi gol, con solo nove (37,5%) delle partite di campionato che hanno visto più di 2,5 gol. Inoltre, tre delle ultime quattro sono terminate con un pareggio, due delle quali per 0-0.

De Zerbi porta Berardi?

Un’altro nome caldo è quello di Roberto De Zerbi, che peraltro, quanto meno in termini di ambiente, piace molto anche in casa Toro. Il suo Sassuolo, tra 4-3-3 e 4-2-3-1, è spettacolare e spregiudicato. Se ne vedrebbero probabilmente delle belle sul fronte offensivo, in caso di permanenza di Chiesa, senza dimenticare che De Zerbi ritroverebbe invece Pol Lirola e Alfred Duncan, oltre a poter essere seguito a Firenze da Berardi.

Occhi su D’Aversa per il dopo Iachini?

I viola in particolar modo seguono con grande attenzione anche Roberto D’Aversa autore di una buona stagione con il Parma. Gli emiliani hanno 35 punti in classifica, a parità con Milan e Verona. D’Aversa è stato l’autore della doppia promozione del Parma in tre anni dalla Lega Pro alla Serie A. Con un Gervinho ritrovato, il Parma si giocherà l’accesso alla prossima Europa League fino all’ultima gara.


Articolo precedenteIachini: “Occhio a Ibrahimovic che ha gli occhi anche di dietro”
Articolo successivoMilan Fiorentina è scontro Champions, infortunio per la Mauro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui