Due ex viola protagonisti degli ultimi movimenti di calciomercato. Gerson dopo il prestito alla Fiorentina è stato ceduto dalla Roma al Flamengo. Mentre Hagi jr lascia il club paterno e si accasa al Genk.

Su Ianis Hagi l’interesse dell’Ajax prima e del Siviglia poi. Invece oggi il ragazzo, figlio d’arte, classe 1998, sosterrà le visite mediche con il Genk club che milita nella Jupiler League, massima divisione belga. Si parla di circa 10 milioni di euro sui quali la Fiorentina che ha ceduto il cartellino due stagioni fa riservandosi il 30% della futura rivendita, incasserà circa 3 milioni di euro. Decisamente un ‘buon affare’, almeno dal punto di vista economico per il club viola.

Non altrettanto si può dire per la Roma che ieri ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo di Gerson Santos Da Silva. Sul sito del club giallorosso si parla di un corrispettivo fisso di 11,8 milioni di euro versato dal Flamengo nelle casse capitoline. Nel 2016 il centrocampista – che ha disputato l’ultima stagione in Serie in prestito secco alla Fiorentina – era stato acquistato per 18,9 milioni di euro dal Fluminense dopo una serrata asta al rilancio con il Barcellona. La Roma si è riservata il 10% di commissione sull’eventuale differenza di prezzo per la futura rivendita del giocatore. Se il Flamengo venderà fra due stagioni Gerson a 20 milioni di euro alla Roma andrà il 10% di 8,2 milioni di euro.

Articolo precedenteVeretout: presentata offerta Milan, ma la Roma non molla
Articolo successivoChiesa all’ICC, Pezzella no e dopo gli USA tutti a Montecatini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui