Fiorentina Pescara non ha nulla da dire. O forse sì, qualcosa da dire c’è. “Grazie” al capitano Gonzalo Rodriguez che saluta la maglia viola, dopo 5 stagioni.

Ieri in conferenza stampa si è commosso. Il calcio del mercimonio totale, lascia spazio ancora alle emozioni. Vivaddio! Gonzalo Rodriguez a Firenze ha passato cinque stagioni. Uno dei migliori, sempre, o quasi. Il difensore centrale argentino, della Fiorentina è stato capitano. In questa città è nato il suo primogenito, Ian Luca. In conferenza ci ha tenuto a ricordare i momenti importanti vissuti in questi cinque anni. Finiti con una punta di amaro per un trattamento, a suo dire, ingiusto. Ma ha comunque ringraziato tutti: magazzinieri e staff tecnico, tifosi e compagni. Un saluto da signore, accompagnato dagli applausi in sala stampa. Muchas gracias, capitano rock! Questa clip video è per te…

Ecco alcuni passaggi chiave della conferenza stampa di addio alla Fiorentina di Gonzalo Rodriguez.

Sul rinnovo – “Ho capito che non c’era più spazio per rimanere, dovevo andare via. Sebbene come ho detto sia difficile. Vado via a testa alta, ho dato sempre il massimo, ho dato tutto. Mi ha un po’ deluso solo il modo in cui hanno fatto le cose. Solo quello“.

Sul futuro – “Al mio agente ho detto di non dirmi nulla fino all’ultima partita con la Fiorentina. Poi penserò al futuro“.

Ai tifosi viola – “Mi hanno dimostrato sempre rispetto, ho avuto la fortuna di sentire il mio nome cantato da loro. Per un calciatore è una cosa bellissima. Ringrazio la curva e tutti in generale. Mi hanno scelto nell’undici della storia, non ho parole. Tiferò sempre Fiorentina. Grazie a tutti“.

 

Articolo precedenteAndrea Della Valle: “Mi faccio da parte”. Il patron della Fiorentina spiazza tutti.
Articolo successivoFiorentina Pescara le probabili formazioni e le statistiche dei precedenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui