Gerson in Brasile senza passare dalla Roma. Pjaca alla casa base Juventus in attesa di nuova collocazione. Sono questi gli scenari possibili per due giocatori che in maglia viola hanno reso molto meno rispetto alle aspettative.

Due prestiti che stanno per tornare al mittente? Gerson e Pjaca sono fra le delusioni più cocenti del campionato della Fiorentina. Il brasiliano in prestito secco della Roma avrebbe mercato in Brasile, dove il Flamengo lo avrebbe individuato come sostituto di Paqueta, arrivato al Milan. Il ds Monchi potrebbe decidere di intavolare la trattativa già a gennaio e davanti ad un’offerta congrua potrebbe cedere a titolo definitivo il giocatore. Arrivato in maglia giallorossa con i crismi del predestinato, Gerson non ha mai pienamente convinto. Qualche pecca caratteriale e discontinuità tecnica potrebbero indurre i giallorossi a non attenderlo più.

Stesso discorso per Pjaca, in prestito oneroso dalla Juventus per 2 milioni di Euro. Difficile al momento ipotizzare che la Fiorentina possa sborsare i 20 milioni di Euro necessari al riscatto completo del cartellino. Per le sorti del croato però si dovrà aspettare giugno 2019, salvo ribaltoni clamorosi. In casa viola provano a tutelare l’investimento e parlano di crisi di convinzione più che tecnico tattica. Per ora le prestazioni del talento della Dinamo Zagabria, unica squadra nella quale ha mostrato a pieno le sue doti calcistiche, sono molto sotto la sufficienza. Tanto che Pjaca è in corsa per il Calciobidone 2018.

Articolo precedenteAstori, i due medici presto interrogati. Pioli: “Una sofferenza ulteriore”.
Articolo successivoFiorentina, reagisci! Tifo squadra: aria di contestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui